Ferma un autobus per pettinarsi e specchiarsi, il video a Napoli virale su TikTok
Ferma un autobus per pettinarsi e specchiarsi, il video a Napoli virale su TikTok

Prima la ‘bravata’ a Napoli lo scorso aprile, adesso invece ferma l’autobus solo per specchiarsi, pettinarsi e scendere. Accade a Napoli, dove un uomo ha pubblicato un video su TikTok mentre si riprende a commettere una bravata che, in realtà, è risultata essere solo oggetto di critiche. A denunciare l’accaduto Francesco Emilio Borrelli – consigliere regionale della Campania – e Gianni Simioli: “Evidentemente non ha imparato la lezione. Scusa non basta più, bisogna cambiare mentalità”.

Lo stesso ‘protagonista’ del video è finito nella polemiche già lo scorso aprile, quando ha utilizzato la fontana monumentale del Gigante a Napoli in via Cesario Console per un balletto. Il monumento è stato trasformato in set e si era aggrappato anche alla vasca. Adesso, invece, il video mentre si riprende salire sul mezzo di trasporto solo per pettinare i propri capelli.

Io non la vedo una cosa normale per 2 followers su tik tok far fermare un autobus per specchiarsi e poi scendere dal pullman. Serve un po’ di rispetto per le persone che lavorano in pieno agosto”, è il commento di Borrelli.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.