Uomini e Donne, svelato il motivo della sospensione: il programma potrebbe spostarsi sul web

Nei giorni scorsi, anche per Uomini e Donne è stata annunciata una pausa. La stessa Mediaset aveva comunicato che lo show sarebbe però andato in onda fino al 20 marzo.  Per qualche motivo il programma condotto da Maria De Filippi non è stato trasmesso, come previsto, su Canale 5. La decisione – riporta BithcyF – sarebbe stata presa all’ultimo minuto dalla conduttrice, per mostrare solidarietà a Paolo Bonolis. Ieri quest’ultimo ha polemizzato con la Mediaset per non aver trasmesso le puntate inedite di Avanti un Altro.

Le registrazioni di Uomini e Donne dell’ultima settimana potrebbero essere caricare sul sito di Witty, ma non è stato confermato.

Davide Maggio: «Probabile che Uomini e Donne venga trasmesso sul web»

“La pausa era ufficialmente prevista a partire da lunedì prossimo, eppure già oggi Uomini e Donne non è andato in onda, sostituito da un tv movie. Perché? Il motivo è presto detto: la mancata messa in onda delle ultime registrazioni di Uomini e Donne è una scelta di Maria De Filippi.

La conduttrice pare abbia deciso di stoppare anzitempo il dating show di Canale 5 per solidarietà nei confronti di Paolo Bonolis, che ieri aveva polemizzato con l’azienda per la decisione di interrompere Avanti un Altro malgrado le puntate fossero già registrate. Uno stop motivato ufficialmente da questioni “organizzative” ma che, come avevamo supposto ieri, sembrano nascondere logiche commerciali pubblicitarie, sempre legate al Coronavirus.

Le puntate inedite di Uomini e Donne potrebbero essere rilasciate su Witty TV, la piattaforma streaming di Fascino”.