[VIDEO]. Nino D’Angelo ‘resta a piedi’ con l’auto, Gigi D’Alessio lo aiuta: “Vai, fatic'”

Nino D'Angelo e Gigi D'Alessio

Sono sempre più affiatati sia sul piano artistico che personale Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio. A dimostrarlo non sono solo i concerti che hanno organizzato insieme negli ultimi tempi ma anche gli sketch che impazzano sui social dei due cantanti napoletani. Nell’ultimo video si vede Nino D’Angelo in auto rimasto senza benzina e Gigi D’Alessio che spinge la vettura. Il video è tutto da ridere.

Gigi D’Alessio ha annunciato tre speciali concerti previsti nel 2020 ancora una volta insieme a Nino D’Angelo: per la precisione il 26 dicembre al Palapartenope di Napoli, il 20 gennaio al Mediolanum Forum di Assago a Milano e il 24 gennaio al Palazzo dello Sport di Roma.

Nel frattempo il 20, 21 e 22 settembre sono stati protagonisti di “Figli di un re minore” con Gigi D’Alessio e Nino D’Angelo all’Arena Flegrea di Napoli.

I live sarebbero dovuti andare in scena a giugno, ma i due artisti hanno avuto qualche problema: “Facciamo una premessa, vi chiediamo scusa. Da stamattina da quando è uscito il comunicato siamo stati criticati. È vero, abbiamo litigato, ma 20 giorni ci siamo rivisti e abbiamo messo tutto in piedi. In così poco tempo però è impossibile organizzare tutto. Annullarlo era impossibile. Qualsiasi cosa succeda in questi due mesi, sicuramente a settembre saremo in concerto”.

Gigi D’Alessio e Nino D’Angelo: biglietti

Questi tre concerti speciali anticipano il tour mondiale di Gigi del prossimo anno e saranno un’occasione per presentare dal vivo le canzoni del nuovo disco. I biglietti sono disponibili dalle ore 16.00 di martedì 15 ottobre su TicketOne.

 

Gigi D’Alessio denuncia: “Vittima di pregiudizi razzisti solo perché napoletano”

Il 18 ottobre è uscito il nuovo album di Gigi D’AlessioNoi due. Il cantautore napoletano lo definisce un disco della rinascita. Contiene featuring e duetti speciali importanti, e una versione speciale di Non Dirgli Mai con la London Symphony Orchestra per i 20 anni del brano. Questa mattina Soundsblog ha partecipato alla conferenza stampa di lancio: ecco tutte le sue dichiarazioni.

DUETTI. “Nel disco non c’è Anna Tatangelo perché se no ce la cantiamo e suoniamo sempre tra di noi: non vogliamo essere una coppia musicale, siamo due artisti solisti. Molti di questi duetti sono nati a cena“, svela Gigi D’Alessio, “Ho fatto entrare 3 rapper che stimo nel mio mondo, era un esame che volevo fare anch’io, sono esperimenti. Per me sarebbe un onore collaborare con Tommaso Paradiso, ci siamo visti tante volte; vorrei scrivere anche con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro“.
– Giusy Ferreri. Il featuring con la regina dell’airplay è romantico e sensuale nella sognante Non solo parole.
– Fiorella Mannoia. Si cimenta con il napoletano in L’ammore, straordinario duetto sulla potenza dell’amore che “primme te mette a luna miez’e mmane e poi te leva a luce dint’o core”, in uscita come nuovo singolo insieme all’album venerdì 18 ottobre 2019
– Emis Killa. Il brano La Milano da bere, a cavallo fra trap e ritmi latini, racconta speranze e movida all’ombra della Madonnina: “Descrive Milano dal mio punto di vista di napoletano, citando anche il Bosco Verticale. Milano è l’unica città europea: è innegabile, è diventata la città al centro di tutto, neanche Roma è così; è una città che si è saputa gestire, è l’America di una volta, è un game dove nascono incontri e collaborazioni“.
– Luchè. La collaborazione con il rapper campano in Come me è sorprendente: “Abbiamo scritto il pezzo a quattro mani“.
– Guè Pequeno. Già compagno di viaggio di Gigi D’Alessio nel talent show The Voice of Italy, il rapper e il cantautore hanno eseguito questo brano dal sound reggae giamaicano dal vivo a RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO a Malta.