30.8 C
Napoli
sabato, Luglio 20, 2024
PUBBLICITÀ

Pagelle: insufficienti 4 assessori su 5

PUBBLICITÀ

Assessori bocciati e destinatari di pagelle insufficienti con la sola eccezione di Raffaele Cacciapuoti, assessore ai lavori pubblici, che ha strappato una sufficienza. L’unico a meritare un plauso dell’opposizione per il lavoro svolto. Intanto, un imminente rimpasto in giunta, nell’assise di oggi alle 18, porterà una ridistribuzione degli incarichi degli assessorati e Cacciapuoti dovrà rinunciare alla delega al cimitero a favore di D’Alterio. «Una scelta dovuta agli innumerevoli incarichi e al momento di crisi – ha spiegato il sindaco – dove mancano le risorse finanziarie cerchiamo di compensare con quelle umane». Di parere contrario il consigliere Sarracino che ritiene doveroso permettere a Cacciapuoti, visti gli obiettivi raggiunti, di continuare il lavoro. E allora le pagelle redatte dal gruppo consiliare di minoranza ritornano ad essere attuali soprattutto a fine anno scolastico e ad un anno dall’insediamento. Purtroppo sono piene di insufficienze. «La nostra valutazione» sostengono « è fatta su numeri, ed è fortemente asettica ed obiettiva di quanto abbiamo verificato ogni giorno sull’effettivo lavoro e sul risultato ottenuto da ogni componente di giunta. Un risultato deludente che constatiamo anche nel girare il territorio. La valutazione dell’operato sta dinanzi a tutti i cittadini : qualità e quantità del lavoro prodotto, progettualità nell’esperimento delle deleghe possedute»
La tensione tra i due schieramenti è alta e il consiglio comunale del pomeriggio si preannuncia bollente. I temi trattati sono delicati soprattutto in questo periodo di crisi economica. La minoranza denuncia un possibile sperpero di denaro pubblico dovuto all’istituzione di Palazzo Baronale e alla presunta assegnazione della direzione ad Enzo Palumbo, come, secondo quanto sostenuto dal consigliere Guarino sul suo blog, da accordi preelettorale. Un’operazione che, alla luce del dissesto delle casse comunali, comporterebbe un ulteriore aggravio. «Chiediamo ai cittadini austerità e poi- sostiene il capogruppo- non diamo l’esempio». L’opposizione ha deciso alle 11 di oggi, presso l’ufficio dei consiglieri di minoranza, di indire una conferenza stampa per comunicare le manovre che saranno messe in atto per ostacolare l’approvazione.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Conte non salta al coro anti-juve: “Non chiedetemi cose che non farò”. Il video virale

Il popolo del Napoli è stato più forte dell'acqua caduta copiosamente su Dimaro Folgarida. Ma, come si dice, "presentazione...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ