Agguato per una donna contesa a Napoli, uomo spara contro il rivale in amore e fugge

Un regolamento di conti ma per motivi passionali. Questo il presunto movente della sparatoria di questa notte nel rione Conocal, nel quartiere Ponticelli a Napoli. Gli investigatori hanno subito escluso che si tratti di un agguato di camorra, ritenendo che gli spari, partita da una sola arma, siano stati la reazione di un uomo ferito dalla gelosia contro un rivale.

La ricostruzione dei fatti è affidata alla polizia che è sulle tracce dello sparatore; i due uomini si trovavano nelle rispettive auto e ieri sera, intorno alle 23, si sarebbero incrociati. Uno dei due avrebbe poi impugnato la pistola sparando verso l’altro. Non ci sono feriti né testimoni. Una donna contesa, quindi, sarebbe il movente della sparatoria in un quartiere già difficile. Le indagini, nell’immediato, partivano da un raid di camorra. A poco poco si è poi delineato il vero movente insieme alla dinamica.