Fanno discutere le immagini che arrivano da Bergamo a poche ore dal match di ritorno di Coppa Italia tra Atalanta e Napoli. Un gruppo di migliaia di tifosi si è riunito in attesa dell’arrivo dei calciatori all’esterno dello Gewiss Stadium. Migliaia di tifosi con sciarpe, bandiere e fumogeni attendono l’arrivo delle squadre prima della partita. Un assembramento non consentito che mette a rischio la salute di tanta gente.

Immagini che sorprendono anche in virtù di quanto patito dalla città lombarda nel corso della prima ondata del covid. La sfida con gli azzurri è da sempre particolarmente sentita a Bergamo, una gara che può cambiare la stagione. Già in passato, i tifosi nerazzurri hanno accolto la squadra con caroselli e fumogeni dopo storiche, quanto sporadiche, vittorie in terra napoletana.

Gli assembramenti verificatisi a Napoli in occasione della vittoria di coppa Italia e della morte di Diego Armando Maradona hanno fatto velocemente il giro del web negli scorsi mesi. Allo stesso modo sono da condannare quelle che giungono da Bergamo: uno schiaffo in faccia agli operatori sanitari che da un anno lottano per arginare il covid e a chi dallo scorso mese di marzo segue tassativamente tutte le disposizioni.

La probabile formazione del Napoli

Ultime di formazioni per il Napoli in vista della sfida di questa sera contro l’Atalanta per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia al Gewiss Stadium. La redazione di Sky Sport fa sapere che sarà 4-3-3 con Osimhen attaccante con Lozano e Insigne al suo fianco. In mediana c’è Bakayoko con Elmas e Zielinski, dietro tutto confermato e a sinistra torna Hysaj. In porta Ospina.

Ecco la probabile formazione (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Rrahmani, Hysaj; Elmas, Bakayoko, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne. All. Gattuso

Pubblicità