Zia Flavia Foodnboobs

Foto di genitali maschili inviate da un uomo nella posta social. È quanto denunciato dall’influencer napoletana Zia Flavia Foodnboobs. La giovane sulla sua pagina Facebook scrive. «Questo signore ha deciso di violentarmi – scrive Zia Flavia – costringendomi a vedere i suoi genitali. Lui non mi considera un essere un umano, non pensa che io possa spaventarmi, restare turbata e ferita. Lui crede che io sia un oggetto sessuale e per questo mi usa come tale, senza il mio consenso».

Zia Flavia Foodnboobs, la denuncia dell’influencer napoletana

Potrebbe interessarti anche

Revenge porn, 17enne tappezza paese con foto della ex 13enne

Col chiaro intento di umiliarla, ha tappezzato le strade del paese con manifesti che riproducevano foto della sua ex. Per questo episodio un 17enne residente in provincia di Salerno  collocato in comunità.

Il provvedimento è stato eseguito dalla Polizia Postale e dalla Sezione di Polizia Giudiziaria, su richiesta del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Salerno, Patrizia Imperato. L’episodio di revenge porn contestato al minore si è verificato alcuni giorni fa in un piccolo centro del salernitano. Il giovane, con l’intento di umiliare la ex fidanzata 13enne, ha tappezzato le strade del paese in cui la minore risiede con manifesti riproducenti immagini intime della ragazza. A seguito di perquisizione domiciliare e informatica operata presso l’abitazione del 17enne, gli agenti dalla Sezione di Salerno del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Campania hanno sequestrato anche materiale pedopornografico

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.