Barcellona-Napoli la sfida delle sfide, Insigne stringe i denti: le ultimissime

Barcellona-Napoli la sfida delle sfide, Insigne stringe i denti: le ultimissime
Barcellona-Napoli la sfida delle sfide, Insigne stringe i denti: le ultimissime

 Lorenzo Insigne ha svolto oggi l’intero allenamento col gruppo. Questa la positiva notizia che emerge dopo l’ultimo allenamento del Napoli prima dell’ottavo di finale contro il Barcellona in programma sabato. Gli azzurri si sono allenati al San Paolo e Insigne ha mostrato netti segni di miglioramento dopo l’infortunio subito contro la Lazio. Il capitano viaggerà con i compagni oggi a Barcellona, poi Gattuso deciderà se e come usarlo in campo.
Questi i convocati che partono per Barcellona: Meret, Ospina, Karnezis, Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Mario Rui, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj, Allan, Zielinski, Elmas, Fabian Ruiz, Demme, Lobotka, Callejon, Lozano, Insigne, Mertens, Llorente, Milik, Politano.

Le parole dell’allenatore del Barcellona

“Il Napoli è migliorato tantissimo rispetto a quello che abbiamo affrontato nella partita di andata, ora difende bene e quando attacca può far male, ma noi del Barcellona abbiamo dei grandi campioni e un trio offensivo da sogno”. Alla vigilia della sfida con la squadra di Gattuso per il ritorno degli ottavi di Champions (1-1 all’andata al San Paolo), il tecnico del Barcellona Quique Setien manifesta ottimismo, pur rispettando gli avversari e indica nel settore avanzato (schiererà il tridente Messi-Suarez-Griezmann) l’asso nella manica dei suoi. “Già alla fine della Liga, che pure non abbiamo vinto – dice Setien – ho avuto sensazioni positive, ma avevamo bisogno di qualche giorno di riposto perché tante partite in questo periodo, una dopo l’altra, ci avevano stancato. Ma ora abbiamo ricaricato le pile e in allenamento ho visto buone cose. La formazione? L’ho già decisa da qualche giorno. Il mio futuro? Non mi è mai passato per la testa, neppure per un minuto, che questa potrebbe essere la mia ultima partita alla guida del Barça”.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.