Ieri sera gli agenti dei Commissariati Scampia e Chiaiano e della Polizia Locale, con il supporto delle Unità Cinofile antidroga e dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Marianella.
Nel corso dell’attività identificate 63 persone, di cui 42 con precedenti di polizia, e  controllate 14 autovetture. Controlli anche a 3 motoveicoli di cui 6 sottoposti a sequestro amministrativo e 3 confiscati.

Inoltre, contestate 27 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente. Guida senza casco protettivo, guida di veicolo sprovvisto di copertura assicurativa e guida di veicolo già sottoposto a sequestro. Elevando sanzioni per un totale di circa 35mila euro.
Infine, i poliziotti hanno fermato un minorenne che stava circolando a bordo di un motoveicolo risultato mai immatricolato. Il giovane sanzionato ed affidato ai genitori mentre il ciclomotore posto sotto sequestro.

Potrebbe interessarti anche

Controlli della polizia tra Napoli e provincia, multate 39 persone senza mascherina

Napoli: numerosi controlli finalizzati al rispetto delle misure anti Covid sono stati effettuati dalla Questura a Napoli e in provincia durante il weekend. Controllate 4251 persone; la polizia ha sanzionato 39 persone poiché non indossavano la mascherina. Controllati 46 esercizi commerciali per verificare l’ottemperanza alle disposizioni relative agli orari di chiusura.

Covid a Napoli

Sabato pomeriggio a Napoli gli agenti sono intervenuti in via Monteoliveto per segnalazioni di assembramenti in strada. I poliziotti hanno visto, all’esterno di un ristorante, numerose persone che non rispettavano il distanziamento sociale e, non senza difficoltà, sono riusciti a farle allontanare mentre, all’ingresso del locale, vi era un dipendente che regolava l’afflusso senza misurare la temperatura corporea degli avventori. Gli agenti, una volta entrati, hanno accertato la presenza di 110 clienti, molti dei quali sedevano a tavoli con più di 6 persone; inoltre, non vi era il distanziamento tra i tavoli e, per tale motivo, hanno sanzionato il gestore con la chiusura per 5 giorni.

 

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.