Choc in carcere nel Casertano, detenuto beve shampoo e si ferisce alla testa

Choc nel carcere di Santa Maria Capua Capua Vetere. Un detenuto originario della zona capuana, S.C. è stato soccorso a seguito di un incidente le cui cause sono ancora da chiarire.

L’uomo, accusato di reati a sfondo sessuale, si è sentito male dopo aver ingerito, sembra involontariamente, dello shampoo. Come riportato da EdizioneCaserta, dopo aver ‘bevuto’ il liquido tossico, avrebbe anche battuto la testa contro il muro. Le condizioni di S.C. non sono gravi.