Coronavirus a Napoli, nuovi test positivi nella notte: 13 i contagiati in Campania

Foto di repertorio

Salgono a 13 i contagi da coronavirus individuati all’ospedale Cotugno di Napoli. Nella notte, infatti, come affermato dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, si sono registrati ulteriori due casi rispetto agli 11 di ieri sera, ma si attende la certificazione dell’Istututo superiore della sanità. Nove i casi a Napoli, 2 nel casertano, 1 in provincia di Salerno e uno nel Sannio.

A preoccupare, secondo quanto affermato in conferenza stampa del presidente De Luca, è l’attività professionale svolta dall’avvocato – considerato il paziente uno – nei quattro giorni prima del ricorso alle cure mediche. I contagi napoletani sembrano poter esser riferiti ai contatti col professionista.

I 3 pazienti ricoverati sono in buone condizioni.