Covid in Campania
Covid in Campania

Diminuiscono i nuovi positivi ma continua ad aumentare la curva dei contagi da Covid in Campania: oggi il virus fa registrare 355 positivi su 7.069 tamponi molecolari esaminati, 25 in meno di ieri con 973 tamponi processati in meno. In percentuale, significa che è positivo il 5,02%, in aumento rispetto a ieri quando l’indice di contagio era al 4,72%, in un bollettino che non tiene conto dei casi identificati con test antigenici rapidi.

Sale a 7.590 il numero di vittime. Con un altro decesso registrato dall’unità di crisi della Campania nelle ultime 48 ore. Inoltre quattro morti nei giorni precedenti ma registrati ieri. cala il anche il numero dei ricoveri ospedalieri. Sono 189 ricoverati con sintomi, sei in più di ieri, e 12 malati in terapia intensiva, uno in più di ieri.

Covid. De Luca, per riaprire scuole vaccinare 80% studenti

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, incalza sulla necessità di vaccinare almeno l’80% della popolazione scolastica per riaprire le scuole in presenza. “Non abbiamo ancora un livello adeguato di iscrizioni di vaccinazione per la fascia al sotto dei 18anni. Nonostante siano aperti dieci centri vaccinali nel territorio dell’Asl Napoli 1″.

 

E’ chiaro – ha detto a margine di una visita al Rione Terra di Pozzuoli – che se vogliamo arrivare in tranquillità al nuovo anno scolastico noi dobbiamo vaccinare l’80% della popolazione studentesca. Quello che non facciamo adesso lo dobbiamo fare ad inizio agosto, a fine agosto e soprattutto nel mese di settembre”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.