In caso di sconfitta con il Benevento o comunque a fine stagione il destino di Gattuso è gia segnato: l’anno prossimo non sarà più l’allenatore del Napoli. Se c’era una minima possibilità, ieri dopo la brutta eliminazione ai sedicesimi col Granada oramai la decisione è stata presa. Nonostante Gattuso sia stato confermato, almeno per ora, il Napoli sta già sondando il terreno per il sostituto.

Nel corso della conferenza stampa post partita, la giornalista di Canale 21Titti Improta, ha voluto fare una domanda sull’esonero dell’allenatore calabrese. A zittire tutte le voci ci ha pensato l’ufficio stampa del Napoli che ha ribadito che Gattuso rimarrà sulla panchina degli azzurri fino a fine stagione.

“È tutto tranquillo, Gattuso resterà l’allenatore del Napoli per tutta la stagione”.

Insomma, la società, dopo aver sondato il terreno negli ultimi due mesi per trovare un nuovo allenatore, stasera ci tiene a confermare Rino Gattuso fino alla fine della stagione in corso. Tutto regolare, tranne per qualche cortocircuito nella comunicazione.

Una gara decisiva col Benevento per Rino Gattuso.

Secondo quanto si legge sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, un flop col Benevento potrebbe avere conseguenze sul futuro del tecnico, anche se Aurelio De Laurentiis sembra non aver pronta l’alternativa. L’obiettivo sembra essere quello di Sarri.

Napoli-Sarri: contatto

 Scrive così in prima pagina l’edizione odierna di Tuttosport, che al suo interno racconta dell’idea di Aurelio De Laurentiis di ripartire a giugno con un nuovo ciclo, affidando la guida della squadra proprio all’ex tecnico.

“Con molta probabilità il Napoli chiuderà la stagione con Rino Gattuso in panchina, pensando alla rivoluzione la prossima stagione. Una rivoluzione che saprà di restaurazione in quanto Aurelio De Laurentiis potrebbe indirizzarsi verso Maurizio Sarri, autore di tre indimenticabili annate tra 2015 e 2018, prima di trasferirsi al Chelsea e quindi alla Juventus. Il tecnico si era legato al club bianconero fino al 2021, con opzione per una terza stagione da non far scattare dietro pagamento di una penale da 2 milioni e mezzo” si legge sul quotidiano.

Altri tre nomi sul possibile successore

SUL POSSIBILE SUCCESSORE – “Allenatori? Juric e Italiano, non sottovaluterei il discorso di Di Zerbi ma io credo che si vada su quella direzione. Un profilo di un allenatore giovane, parlamo ovviamente di tre filosofie completamente diverse di gioco ma tutti hanno l’ambizione di emergere. Benitez accetterebbe di fare il Direttore Tecnico? Bisognerebbe chiedere a lui! Se nasci allenatori puoi continuare a fare quello”. A parlare è Luca Marchetti di Sky Sport. 

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.