Adesso è ufficiale, Gattuso lascia la Fiorentina: aveva firmato 22 giorni fa
Adesso è ufficiale, Gattuso lascia la Fiorentina: aveva firmato 22 giorni fa

Dopo i rumors e le voci delle ultime ore adesso è ufficiale: Gennaro Gattuso non sarà l’allenatore della Fiorentina. Poco fa è stata firmata la rescissione consensuale del contratto che sarebbe dovuto partire dal prossimo 1 luglio.

La società viola ha comunicato che “di comune accordo” Fiorentina e Gennaro Gattuso “hanno deciso di non dare seguito ai preventivi accordi e pertanto di non iniziare insieme la prossima stagione sportiva. La società si è messa immediatamente al lavoro per individuare una scelta tecnica che guidi la squadra Viola verso i risultati che la Fiorentina e la città di Firenze meritano”. (ANSA)

Le altre notizie sullo sport | Christian Eriksen sarà operato al cuore, gli verrà impiantato un defibrillatore

Christian Eriksen sarà impiantato un ICD, ovvero un defibrillatore cardiaco. il calciatore danese, dunque, con ogni probabilità dovrà smettere di giocare a calcio a soli 29 anni. A dare l’annuncio è stata la federazione calcio danese sul proprio account Twitter dopo il terribile malore che ha spaventato tutto il mondo.

La decisione presa al termine di un consulto tra il team di medici e specialisti che ha in cura il centrocampista dell’Inter e della Nazionale. «Christian ha accettato la soluzione e tutti gli esperti raccomandano questo tipo di trattamento»si legge nel comunicato della Federcalcio danese.

Finora tutti gli accertamenti sono risultati negativi ma i medici del Rigshospitalet di Copenaghen, dove il danese è stato subito trasportato dopo il dramma, vogliono vederci chiaro fino in fondo. “Era felice perché ha capito quanto amore ha intorno. Gli sono arrivati messaggi da tutto il mondo. Sia dai compagni dell’Inter, non solo compagni di squadra ma anche tifosi”. Ringrazia tutti Eriksen e a tutti fa sapere che non molla. Gli hanno salvato la vita, prima grazie al tempestivo intervento dei compagni di squadra e soprattutto, grazie all’intervento dei soccorsi.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.