Girone “G” Serie D 2021-2022, intervista a mister Franco Villa:
Girone “G” Serie D 2021-2022, intervista a mister Franco Villa: "Giugliano in pole insieme ad Afragolese e Gladiator"

Il decano degli allenatori campani Franco Villa, fuori dalla mischia da qualche anno, dopo le prime due giornate di campionato, con le sue valutazioni fa il punto sul girone “G” di serie D.

“Difficile esprimersi compiutamente dopo appena due giornate, posso dare un giudizio relativo al momento. Speriamo che il Covid vada sempre più in attenuazione, altrimenti sarà un campionato a singhiozzo come quello passato, dove il virus potrebbe incidere più degli atleti sul campo. Certamente, dopo appena due giornate, non sono mancate le sorprese, le conferme e le prime delusioni. In questo girone vi sono tre squadre campane, Afragolese, Giugliano e Gladiator, di cui mi vanto di aver allenato in passato, che quest’anno diranno la loro nella lotta per la promozione in serie C. E i primi risultati stanno confermando le mie valutazioni. Se il Gladiator non avesse commesso quel mezzo passo falso, nella prima giornata passando dal 3 a 0 al 3 a 3, oggi sarebbe in testa alla classifica insieme alle altre due corregionali.

Il Giugliano aveva un inizio di campionato certamente non facile dovendo affrontare in trasferta la compagine sarda della Torres, da tutti pronosticata come la favorita del girone e poi la domenica successiva un coriaceo Ostia Mare. E ha superato entrambe le prove con delle buone prestazioni. Così dicasi anche per l’Afragolese che, dopo aver cambiato guida tecnica alla vigila dell’inizio di campionato, ha ottenuto due lusinghiere vittorie. Le liete sorprese arrivano dalle compagini laziali Cassino e Team Nuova Florida che, alla vigilia non riscuotevano i favori dei pronostici, invece adesso si ritrovano nel quartetto di testa. Le delusioni più cocenti sono Torres e Cynthialbalonga. Le due compagini, alla vigilia erano accreditate tra le più serie pretendenti alla vittoria finale, invece, entrambe si ritrovano nei bassifondi della classifica con appena un punticino. Il campionato è ancora lungo e hanno tutto il tempo per recuperare. Vedo meno attrezzate Carbonia, Atletico Uri, Real Monterotondo Scalo, Vis Artenia e Insieme Formia. Se non correranno ai ripari difficilmente riusciranno a portare in porto la salvezza”.

Paolo Buonanno

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.