Tragedia sul Litorale Domitio, Vincenzo muore investito: era uscito dopo 2 mesi di quarantena

È uscito nel primo giorno di libertà, dopo il decreto che permetteva di svolgere attività fisica, ma è stato investito da un’auto ed ha perso la vita dopo aver passato 2 mesi in quarantena per l’emergenza coronavirus.

La tragedia – riporta Edizione Caserta – si è consumata all’alba di ieri sulla Provinciale che collega Pescopagano a Cancello Arnone. La vittima, Vincenzo C. di 50 anni circa, ha perso la vita dopo l’impatto che purtroppo si è rivelato fatale. Sul posto sono giunti anche i carabinieri che hanno informato l’autorità giudiziaria e iniziato le indagini.L’uomo è stato identificato solo dopo diverso tempo visto che il ciclista non aveva con sè documenti: sul posto è giunto anche un familiare.