4.6 C
Napoli
martedì, Gennaio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Stangata per il clan Mascitelli, un secolo e mezzo di carcere per il gruppo di ‘o canott


Una vera e propria stangata. E’ quella inflitta ai ras e gregari del clan Mascitelli i cui componenti furono arrestati nel maxi blitz dei carabinieri di un anno fa (leggi qui l’articolo). Gli imputati rispondevano a vario titolo di associazione di tipo mafioso finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e di reati in materia di armi, contro il patrimonio e contro la persona. Nel corso dell’operazione, furono inoltre sequestrate anche quattro pistole ed un fucile mitragliatore, oltre a grossi quantitativi di hashish e cocaina. Questo l’elenco delle condanne: 20 anni per Bruno Mascitelli ‘o canott indicato come il capo del sodalizio,  Raffaele Aruta (nipote del boss Mascitelli) 8 anni, Vincenzo Baia 10 anni, Nicola Castaldo 6 anni e 8 mesi, Danilo Ciccarelli 14 anni, Beniamino Cipolletta 12 anni, Gennaro Cipolletta 12 anni, Patrizio Conte 4 anni e 8 mesi, Carmine D’Ambrosio 13 anni, Giuseppe D’Ambrosio 20 anni, Salvatore D’Ambrosio 5 anni con assoluzione dal 416 bis e con esclusione delle aggravanti, Vincenzo Dello Iacono 4 anni e 8 mesi, Gianluca Granata 8 anni, Vincenzo Panico 8 anni, Gennaro Orefice 11 anni.

Secondo gli inquirenti, parte degli arrestati sarebbe coinvolta anche nell’agguato del 26 ottobre 2016 avvenuto contro Roberto Ianuale, figlio del ras Vincenzo detto ‘o Squadrone e figura in primo piano dell’omonimo clan di Castello di Cisterna, attiguo a quello di Pomigliano. Agguato che portò al ferimento di Vincenzo Ianuale, raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco esplosi da quattro persone a bordo di due autovetture, che se la cavò nonostante le ferite riportate. Agguato che sarebbe legato proprio al controllo del territorio ed alla rivalità tra il gruppo dei Mascitelli, nello specifico nella costola guidata da Mimmo Capocelli e Giuseppe D’Ambrosio detto ‘o Cacaglio, e quello dei Ianuale, arroccati nel Palazzo Celeste della “Cisternina”.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Bifaro nuovo coordinatore di Fratelli d’Italia: “Voglio un partito più presente sul territorio, da Pd-M5S solo fumo”

Cambio ai vertici di Fratelli d'Italia a Giugliano, è l'avvocato Emanuele Bifaro il nuovo coordinatore cittadino. Candidato alle ultime...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria