Napoli. Arrestato latitante dopo l’inseguimento, era armato di pistola giocattolo

iadonisi
Foto polizia. Napoli [Foto d'archivio]

Napoli. Arrestato latitante dopo l’inseguimento, era armato di pistola. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Poggioreale in via Stadera notavano due persone a bordo di uno scooter. Alla vista dei poliziotti si allontanavano velocemente per eludere il controllo.

Glia agenti, poco dopo, hanno intercettato il motociclo in via Nuova Poggioreale dove hanno intimato l’alt ai due occupanti che, dopo aver perso l’equilibrio ed abbandonato il mezzo, hanno continuato la fuga a piedi fino a quando sono stati raggiunti e bloccati dopo una colluttazione.

LATITANTE ARRESTATO

Il passeggero Alfonso Romano arrestato poiché dal 12 settembre scorso, mentre si trovava ristretto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. Il 34enne si era sottratto alla misura rendendosi irreperibile e, nei suoi confronti, era stata disposta la  custodia cautelare in carcere.

Trovato in possesso di una pistola giocattolo a salve priva di tappo rosso e denunciato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e ricettazione poiché il motoveicolo su cui viaggiavano è risultato rubato. Il conducente, un 17enne casertano, trovato in possesso di un coltello a farfalla e denunciato per porto abusivo di armi, ricettazione, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Nonché sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita. Il veicolo, infine,  è stato restituito al proprietario.