Covid19, due bambini ricoverati al Policlinico di Napoli: positivi al tampone

Sono due i bambini ricoverati presso il Policlinico dell’università Federico II di Napoli. Si tratta di un bambino di sei mesi e di una neonata di appena due mesi nata prematura.
Il primo, secondo quanto si apprende, è giunto nel polo ospedaliero dopo il trasferimento dal Santobono. Il tampone effettuato ha dato esito positivo e ne ha richiesto lo spostamento presso il reparto specializzato. Positivi anche i suoi genitori.

La piccola – invece – è arrivata stanotte inviata dal Santobono che le aveva fatto il tampone e ha saputo dell’esito positivo. “La bimba – spiega all’ANSA Alfredo Guarino, direttore dell’Unità Operativa Complessa di Malattie Infettive Pediatriche dell’azienda – ha la tosse e qualche difficoltà respiratoria ma al momento non ha bisogno di ventilazione, ha una saturazione di ossigeno sufficiente. I bambini sotto i tre mesi infettati dal covid19 stanno ragionevolmente bene ma se hanno qualche comorbilità sono più fragili. Nel suo caso parliamo di una bimba prematura e che a due mesi pesa quanto più o meno doveva pesare alla nascita”. La bimba è arrivata insieme alla madre che ha fatto il tampone ed è nel reparto insieme a lei, essendo minorenne. Il reparto del Policlinico per il covid pediatrico segue altri bimbi positivi che però non hanno bisogno di ospedalizzazione.