Perde il controllo dell’auto e si schianta, troppo gravi le ferite: Antonio muore dopo 3 giorni

Dramma nel Salernitano per la morte di Antonio Spera, l’uomo che nel pomeriggio di sabato si è schiantato con l’automobile nei pressi del fiume Asa a Pontecagnano. Troppo gravi le ferite riportate a seguito dell’incidente, l’uomo è morto dopo alcuni giorni in cui ha lottato per restare in vita.

La vittima era un bracciante agricolo e stava viaggiando a bordo della sua Fiat Bravo quando si è schiantato contro tre auto ferme in sosta e un palo della luce.

Come riportato da ‘Ottopagine.it’, sembra che l’uomo non si sia reso conto dei cartelli che segnalavano la strada bloccata.