Un carabiniere libero dal servizio ha contribuito a far finire dietro le sbarre del carcere un latitante. E’ successo in via Repubblica Argentina a Brescia quando il comandante Giampiero Tiberio della stazione di Brescia Lamarmora non era in divisa e si trovava con un collega. A un certo punto, contando sulla propria memoria, ha riconosciuto un 59enne italiano latitante.

Infatti, avrebbe dovuto scontare quattro mesi di reclusione per aver violato gli obblighi familiari. E’ stato quindi bloccato e perquisito e addosso aveva 25 grammi di hashish e altri 2,7 di cocaina. Denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti, si è visto mettere le manette anche per i precedenti ed è stato condotto nel carcere di Brescia.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.