I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per ingresso illegale nel territorio dello Stato dopo espulsione con accompagnamento un albanese 26enne.

L’uomo, controllato dai militari su via Circonvallazione Esterna, non aveva esibito i documenti di soggiorno e, a seguito di accertamenti, è risultato destinatario di un ordine di espulsione del giugno del 2016 a seguito del quale era stato imbarcato nel porto di Bari su una nave con destinazione Durazzo. Nonostante l’espulsione, il 26enne è rientrato nuovamente in Italia da clandestino.

L’arrestato è ora in attesa di giudizio

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.