13 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 1, 2021
- Pubblicità -

Si torna all’ora solare, quando sposteremo le lancette e dormiremo di più


Nella notte tra sabato 30 e domenica 31 ottobre si passerà dall’ora legale all’ora solare. Quindi le giornate si accorceranno ma in compenso dormiremo un’ora in più. Tra il 30 e 31 ottobre bisogna, quindi, ricordarsi di spostare le lancette dell’orologio indietro di 60 minuti, dalle 03 alle 02.

Fortunatamente con l’avvento della tecnologia i nostri smartphone cambieranno autonomamente. Ecco che ci toccherà modificare solo gli orologi a parete e quelli da polso tradizionali. L’ora solare resterà in vigore fino alla notte fra sabato 26 e domenica 27 marzo 2022. In quella data ci sarà nuovamente il cambio.

LA STORIA DELL’ORA LEGALE E SOLARE

L’idea di spostare avanti le lancette per sfruttare al meglio la luce solare del mattino e diminuire i consumi di energia elettrica nacque per risparmiare la luce delle candele alla sera. Infatti, già nel 1784 Benjamin Franklin, scienziato, inventore del parafulmine, e politico statunitense, pubblicò la sua idea sull’utilità, in termini di risparmio, di “spostare il tempo”.

Tuttavia solo durante la Prima guerra mondiale che il nuovo sistema orario viene adottato. A causa della scarsità di carbone, le autorità tedesche decidono infatti di far avanzare l’orario per risparmiare su illuminazione e riscaldamento.

Alle ore 23:00 del 30 aprile 1916 che le lancette degli orologi si spostarono in avanti di un’ora per la prima volta. Tre settimane dopo anche la Gran Bretagna adottò l’ora legale.  Così a seguire fecero anche il resto dei paesi dell’Europa e gli Stati Uniti. Poco dopo la fine della guerra, nel 1920, abbandonarono l’abitudine. La stessa ripresa poi durante la Seconda guerra mondiale, per arrivare, con varie modifiche di periodo (più o meno lungo), fino ai giorni nostri.

ULTIMO PROVVEDIMENTO

Nell’estate 2018 il Parlamento europeo approvò l’abolizione dell’obbligo per gli Stati membri di passare da un’ora all’altra due volte all’anno. Ogni Stato è quindi libero di decidere entro aprile 2021 se adottare per sempre l’ora legale, quella solare o continuare ad alternarle.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

La Dea Bendata bacia Napoli, vinti 100mila euro con un ‘5’ al SuperEnalotto

La Campania festeggia grazie al SuperEnalotto. Nel concorso del 30 novembre è stato centrato un '5' dal valore di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria