Reddito di inclusione, denuncia dei disoccupati: “Troppi ritardi, famiglie in difficoltà”

A Giugliano e non solo, molte famiglie in serie difficoltà economiche hanno inoltrato regolare domanda per la Rei ( reddito di inclusione ),in tempo utile cioè a dicembre,ma da allora la domanda risulta in lavorazione,per cui queste persone che hanno tutti i requisiti,tanto da essere precedentemente percettori di Sia ( sostegno per l’inclusione attiva) non percepiscono nessun tipo di sostegno,nessuno può immaginare quanti disagi possono vivere se non si conosce da vicino le loro storie,storie di bollette che si accumulano,storie di lavoretti a nero pagati poco e che durano poco,storie di morosità perché le case popolari in paesi come il nostro sono un utopia.ogni giorno una via crucis per i vari uffici competenti che fanno a scaricabarile ,addirittura qualcuno li invita ad andare a Roma manifestando arroganza e una grave mancanza di rispetto per i malcapitati.Il Movimento disoccupati Giugliano – Usb appoggia la denuncia dei soggetti interessati ,più di 100,e la grave mancanza di informazione e rispetto da parte degli organi competenti.

ECCO LA VIDEO DENUNCIA

 

A Giugliano ,e non solo,molte famiglie in serie difficoltà economiche hanno inoltrato regolare domanda per la Rei ( reddito di inclusione ),in tempo utile cioè a dicembre,ma da allora la domanda risulta in lavorazione,per cui queste persone che hanno tutti i requisiti,tanto da essere precedentemente percettori di Sia ( sostegno per l'inclusione attiva) non percepiscono nessun tipo di sostegno,nessuno può immaginare quanti disagi possono vivere se non si conosce da vicino le loro storie,storie di bollette che si accumulano,storie di lavoretti a nero pagati poco e che durano poco,storie di morosità perché le case popolari in paesi come il nostro sono un utopia.ogni giorno una via crucis per i vari uffici competenti che fanno a scaricabarile ,addirittura qualcuno li invita ad andare a Roma manifestando arroganza e una grave mancanza di rispetto per i malcapitati.Il Movimento disoccupati Giugliano – Usb appoggia la denuncia dei soggetti interessati ,più di 100,e la grave mancanza di informazione e rispetto da parte degli organi competenti.

Publiée par Movimento Lavoratori e Disoccupati sur mardi 15 mai 2018