Risalgono i contagi, 518 più di ieri. Oltre 400 in Lombardia, in Campania 5 vittime

Coronavirus, il bollettino di oggi

Risalgono i contagi in Italia. E’ di 234.531 il numero complessivo dei contagiati per il coronavirus, con un incremento rispetto a ieri di 518 casi, quando si era registrata una crescita di 177. Il dato comprende attualmente positivi, vittime e guariti. In Lombardia i nuovi contagiati sono 402 in più, mentre ieri l’incremento era stato di 84 casi, pari al 77,6%% dell’aumento odierno in Italia. Sono 85 le vittime del coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, in lieve calo rispetto alle 88 di ieri. In Lombardia nell’ultima giornata se ne sono registrate 21, mentre ieri erano 29. I morti complessivi salgono così a 33.774. Dai dati della Protezione Civile emerge che ci sono XX regioni senza vittime: Trentino Alto Adige, Sicilia, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

I guariti e i contagi

Saliti a 163.781 i guariti e i dimessi per il coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 1.886. Giovedì l’aumento era stato di 957.  E sono 316 i pazienti ricoverati in terapia intensiva in Italia, 22 meno di ieri. Di questi, 120 sono in Lombardia, 5 meno di ieri. I malati ricoverati con sintomi sono invece 5.301, con un calo di 202 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare sono 31.359, con un calo di 1.229 rispetto a ieri. Sono 36.976 i malati di coronavirus in Italia, 1.453 meno di ieri, quando il calo era stato di 868.

I dati in Campania

Nonostante gli zero contagi di ieri, la Campania è alle prese con il ritorno alla normalità. Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi regionale ha aggiornato i dati sul contagio rispetto alle ore 23:59 di ieri. Il totale dei positivi è di 4822 su 212486 tamponi effettuati. Complessivamente sono 425 deceduti mentre il totale dei guariti è di 3623. Rispetto all’ultimo dato sono 3590 totalmente guariti e 33 clinicamente.

IL CHIARIMENTO SUI GUARITI IN CAMPANIA

Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione virologicamente documentata da SARS-CoV-2, diventano asintomatici per risoluzione della sintomatologia clinica presentata ma sono ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione.

IL RIPARTO NELLE CINQUE PROVINCE

Il riparto per provincia della Campania: 2.625 a Napoli di cui 1.003 in città e 1.622 in provincia. Salerno: 687. Avellino: 547. Caserta: 462. Benevento: 209. Altri in fase di verifica Asl: 292. Rispetto a ieri ci sono stati 51 nuovi contagi, purtroppo altri 5 pazienti deceduti.

LE PAROLE DEL GOVERNATORE DELLA CAMPANIA

Il Governatore Vincenzo De Luca ha commentato il dato sui contagi: “Per la prima volta dopo tre mesi si registrano zero contagi in Campania. E’ una tappa importante di un lungo cammino di prevenzione e controllo territoriale sviluppato in questi mesi. E’ un passo significativo ma occorre tenere come sempre la guardia alta. Partiremo nei prossimi giorni con uno screening sui docenti delle Commissioni degli esami di maturità per dare serenità alle famiglie. E’ una prima iniziativa che sarà completata nell’ambito del programma “Campania Sicura” nei mesi di agosto e settembre con lo screening che riguarderà tutto il personale scolastico, docente e non docente”. Dopo le buone notizie sui contagi si attende la stabilizzazione dei guariti e dei deceduti.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook