Scuole, l’elenco dei Comuni che hanno deciso di tenerle chiuse nonostante l’ordinanza della Regione

Covid scuole Campania
Scuole, l'elenco dei Comuni che hanno deciso di tenerle chiuse nonostante l'ordinanza della Regione

Sulla base dei risultati dello screening volontario effettuato nella popolazione scolastica e della curva dei contagi nella fascia tra zero e sei anni, da mercoledì 25 novembre riprendono in Campania le attività in presenza per i servizi educativi e la scuola dell’infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, “fatta salva l’adozione di misure restrittive da parte dei Comuni”. Lo rende noto l’Unità di crisi.

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca sta per firmare la relativa ordinanza. Alle ore 16 di oggi sono stati effettuati 10.590 test antigenici nell’ambito dello screening volontario. I test risultati positivi e per i quali viene effettuato l’esame del tampone molecolare, sono 35 (lo 0,33%).

La decisione dei Comuni: “Non riapriranno”

Molte Amministrazioni della provincia di Napoli hanno però deciso di tenere chiuse le scuole: non si tornerà tra i banchi a Giugliano, Villaricca, Mugnano, Melito, Qualiano, Arzano, Torre Annunziata, Marano, Afragola, Bacoli, Crispano, Procida, Poggiomarino, Torre del Greco, Pomigliano, Sant’Anastasia, Quarto, Calvizzano, Frattamaggiore, Grumo Nevano, Frattaminore, Casoria, Caivano, Casavatore, Casandrino, Castellammare, San Giuseppe Vesuviano, Volla, San Giorgio a Cremano.
Chiuse anche ad Aversa in provincia di Caserta.
(Elenco in aggiornamento)