24.6 C
Napoli
mercoledì, Maggio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Secondigliano. Racket sul latte, resta in carcere il figlio di Vincenzo ‘o Porsche


Racket del latte, due ras della Vanella spediti ai domiciliari. Resta in carcere, invece, Paolo Esposito, figlio di Vincenzo ‘o Porsche, esponente di primo piano del gruppo di Secondigliano e San Pietro a Patierno. 

Ai domiciliari vanno Delio D’Ambrosio e Gaetano Molinelli. I tre giovani erano destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Esposito si nascondeva a Melito quando fu poi catturato dai poliziotti del commissariato di Secondigliano e della Mobile a Melito.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Rapine a mano armata a Napoli, banda all’assalto dei motorini

Rapine a mano armata a Napoli, banda all'assalto dei motorini. Ieri sera, intorno alle 23:15, in piazza Municipio, 5...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria