32.8 C
Napoli
domenica, Agosto 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Simona Forte, funerali a Castellammare per la ‘mamma-soldato’


L’ultimo viaggio di Simona Forte terminerà oggi a Castellammare. Morta sul colpo per un incidente stradale lontano da casa, Simona Forte ritorna nella città che piange per la tragedia che ha distrutto la sua famiglia e i suoi amici. Per dire addio alla ragazza che, a soli 26 anni, è rimasta vittima di un impatto con un tir, i tanti che le hanno voluto bene si ritroveranno domani pomeriggio in Cattedrale. Oggi il funerale. Intanto gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire il tragico impatto. In pochi minuti la sua Fiat Panda si è ritrovata schiacciata sotto un camion che veniva nella direzione opposta sulla Circonvallazione di Foggia. Caporal maggiore nell’esercito, l’ufficiale stabiese era di servizio nell’operazione “Strade sicure” a Caserta. La donna stava rientrando a casa, a Foggia, quando il suo destino ha deciso di portarla in un’altra direzione. Via da chi la amava e dal suo bambino di appena tre anni. Illeso il conducente del tir coinvolto nell’incidente. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, 118 e polizia stradale. Ma per la giovane vittima non c’è stato nulla da fare. E ora in tanti aspettano il ritorno di Simona nella sua Castellammare a lutto per la tragica fine di una ragazza di 26 anni.

Era “Sibby” per le amiche, il mister e le sue compagne di squadra. Una soldatessa sportiva che per tanti anni aveva giocato a pallavolo, la sua grande passione. Si spostava da Castellammare a Sant’Antonio Abate per allenarsi con il team dell’Abatese Volley.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Commerciante bloccato a Frattamaggiore, 22enne accusa la polizia

Denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per non aver ottemperato all'ordine di esibizione del permesso di soggiorno o...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria