Spavento al Comune di Melito, malore per il sindaco Luciano Mottola

Il sindaco Luciano Mottola

Spavento oggi pomeriggio per il sindaco Luciano Mottola, colto da un leggero malore mentre era in Comune. Erano circa le 14 quando, mentre era in procinto di iniziare una riunione con gli assessori e all’improvviso Mottola ha avuto prima un forte giramento di testa, poi gli si è annebbiata la vista ed un mancamento. Immediatamente è stato distesto su un divano ed è stata chiamata un’ambulanza. I sanitari del 118 lo hanno sottoposto a controlli. Per fortuna non si è trattato di nulla di grave, probabilmente il mancamento è stato dovuto ad un calo di pressione, a cui ha contribuito anche il forte stress delle ultime settimane. Già in mattinata il sindaco, durante una riunione con i consiglieri, aveva avuto sintomi di mancamento. Ora è a casa nella sua abitazione a riposo, come diposto dai medici che lo hanno assistito.

In carica dal 24 novembre, dopo la prematura scomparsa del sindaco Antonio Amente, Mottola ha instaurato sin da subito un forte rapporto comunicativo con la cittadinanza con dirette e filo continuo sui social con i melitesi