Il sindaco Gaetano Cimmino ha firmato un’ordinanza restrittiva dopo i casi covid a Castellammare di Stabia. Previsti “Lockdown” alle ore 20, attività didattica sospesa per le scuole pubbliche, villa comunale chiusa, negozi aperti fino alle 18, asporto consentito fino alle 20. Queste le principali misure contenute dal provvedimento firmato ieri sera. Misure restrittive, in vigore da sabato 20 a domenica 28 febbraio 2021, disposte a causa dell’alto numero di contagi che registriamo ancora in città.
“Siamo certi che, con le misure in vigore e con queste nuove restrizioni riusciremo a ridurre la diffusione di questo maledetto virus già nei prossimi giorni. La nuova ordinanza è frutto di un confronto serrato con le Autorità Sanitarie, con i commercianti, con il mondo della scuola, con la Diocesi e con le forze dell’ordine, alle quali ho fatto i complimenti per la stretta sui controlli tra San Valentino e Carnevale ed ho chiesto un ulteriore sforzo per il rispetto delle disposizioni comunali, regionali e nazionali”, scrive Cimmino sulla sua pagina Facebook.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.