Un volo di diversi metri, la morte sul colpo. Tragedia quest’oggi all’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli. Una donna di 34 anni di origine ucraine è precipitata dal quarto piano nosocomio della Pignasecca rimanendo uccisa. Inutili i soccorsi, la 34enne era già morta quando è stata ritrovata in via Giovanni Ninni, una delle stradine adiacenti all’ospedale. L’ipotesi più accreditata è quella del suicidio. Restano da accertare le cause dell’eventuale gesto volontario della 34enne.

La donna vittima di maltrattamenti

La donna, una senza fissa dimora e ospite di una casa famiglia, era ricoverata al Reparto Oculistica del Pellegrini per sottoporsi a un intervento chirurgico. A quanto è emerso, la vittima aveva alle spalle una storia di violenza sessuale e maltrattamenti.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.