18.4 C
Napoli
sabato, Maggio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Tampone, mascherine e isolamento: il Governo emana l’ordinanza anti-covid

PUBBLICITÀ

Tamponi negli aeroporti fino al 31 gennaio 2023. Chi arriverà in Italia dalla Cina dovrà presentare la certificazione di essersi sottoposti, nelle 72 ore antecedenti l’ingresso nel nostro Paese, ad un test molecolare, o, nelle 48 ore antecedenti, ad un test antigenico.

Obbligo di sottoporsi ad un test antigenico al momento dell’arrivo in aeroporto, o se non fosse possibile entro 48 ore. In caso positività obbligo di sottoporsi immediatamente al test molecolare per il sequenziamento e isolamento fiduciario con test finale. Le norme non si applicano ai minori di 6 anni a condizione che non insorgano sintomi di COVID-19.

PUBBLICITÀ

“I primi risultati di laboratorio evidenziano in CIna la circolazione di varianti e sottolignaggi già presenti nel nostro territorio e questa è la notizia più rassicurante – ha detto il ministro della Salute Orazio Schillaci durante l’informativa al Senato sulla situazione Covid in seguito all’emergenza in Cina, sottolineando che le informazioni che arrivano dal Paese asiatico sono insufficienti e poco affidabili.  “Per rafforzare il monitoraggio sui potenziali rischi legati alla situazione in Cina ho convocato per domani l’unità di crisi come osservatorio del ministero sulla materia”.

CONTENIMENTO DELLE VARIANTI

Al fine di contenere la diffusione di possibili varianti dunque ecco le misure adottate dal ministro della salute Schillaci con l’ordinanza emessa oggi: Obbligo di presentazione al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli, della certificazione di essersi sottoposti, nelle settantadue ore antecedenti l’ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare, o, nelle quarantotto ore antecedenti, ad un test antigenico effettuati per mezzo di tampone con risultato negativo.

Obbligo di sottoporsi ad un test antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, ovvero, qualora ciò non fosse possibile, entro quarantotto ore dall’ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria locale di riferimento.

ISOLAMENTO FIDUCIARIO

In caso di esito positivo del test antigenico, obbligo di sottoporsi immediatamente ad un test molecolare ai fini del successivo sequenziamento e ad isolamento fiduciario nel rispetto della normativa vigente – Obbligo di effettuare un ulteriore test antigenico o molecolare con esito negativo per porre termine al periodo di isolamento.

Tali norme, a condizione che non insorgano sintomi di COVID-19, non si applicano ai minori di sei anni, ai membri dell’equipaggio e al personale viaggiante dei mezzi di trasporto di persone e merci, ai funzionari e agli agenti, comunque denominati, dell’Unione europea o di organizzazioni internazionali, agli agenti diplomatici, al personale amministrativo e tecnico delle missioni diplomatiche, ai funzionari e agli impiegati consolari, al personale militare, compreso quello in rientro dalle missioni internazionali, e delle Forze di Polizia, al personale del Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica e dei Vigili del fuoco nell’esercizio delle loro funzioni.

Schillaci ha firmato la proroga dell’utilizzo delle mascherine negli ospedali e nelle Rsa fino al 30 aprile. E’ stato lo stesso ministro della Salute ad annunciare la proroga dell’obbligo d’indossare i dispositivi di protezione nelle strutture sanitarie durante l’informativa al Senato sulla situazione Covid in seguito all’emergenza in Cina.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Buone ragioni per comprare un climatizzatore Daikin

Daikin è di certo uno dei brand più affidabili nel settore dei climatizzatori per uso residenziale. Parliamo, infatti, di...

Nella stessa categoria