6 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Tragedia durante la partita di rugby, 18enne in coma lotta per sopravvivere


E’ in condizioni gravissime Rebecca Braglia, la 18enne giocatrice di rugby che domenica, nel corso di un placcaggio, è caduta sul campo e non ha più aperto gli occhi, e che ora si trova in coma in ospedale.
La giovane si trova in coma nel reparto di terapia intensiva, ed è stata operata dai neurochirurghi dell’ospedale Bufalini di Cesena per tentare di ridurre un’ematoma cerebrale. Tutto è avvenuto in campo, quando la 18enne stava tentando di placcare un’avversaria fisicamente più grande di lei, ma di solito l’azione le riesce, e così ci ha provato anche questa volta. Poi la caduta, all’indietro. Rebecca sbatte la nuca a terra, e l’arbitro ferma la partita. Non è stato necessario chiamare il paramedico, visto che stava già correndo verso la ragazza, che è riuscita solo a dire “Mi fa male la testa” prima di perdere i sensi.
All’arrivo dell’ eliambulanza, il medico aveva già constatato la dilatazione delle pupille della ragazza, sintomo di commozione cerebrale. Le ha poi tolto il paradenti, nonostante la mascella fosse immobilizzata ed è stata trasportata d’urgenza in ospedale. Giace ora in coma, e la prognosi è riservata.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Corsa contro il tempo per il Puc, senza l’approvazione a rischio i fondi del Pnrr

Il Piano urbanistico comunale diventa cruciale per l'accesso ai fondi Pnrr. A Giugliano, così come negli altri Comuni, occorre...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria