Trovato cadavere carbonizzato in un’auto: “Irriconoscibile, non si sa se uomo o donna”

Immagine di repertorio

Giallo a Modena in via Caruso, dove un cadavere completamente carbonizzato è stato rinvenuto questa notte intorno alle 3: non si sa ancora se i resti ritrovati appartengano ad un uomo o a una donna. Il cadavere è stato trovato all’interno di un’auto, un’utilitaria, completamente bruciata: al momento non viene esclusa nessuna ipotesi. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco, oltre agli uomini della scientifica.

«Al momento stiamo battendo tutte le piste possibili», ha spiegato maggiore dei carabinieri Vito Ristallo. «Poco dopo le tre siamo intervenuti in via Caruso, traversa di via Nonantolana, poiché su segnalazione dei vigili del fuoco di Modena – spiega – è stata rinvenuta un’autovettura in fiamme con all’interno un cadavere che occupava il lato guida. Al nostro arrivo il corpo era completamente carbonizzato quindi anche difficilmente identificabile».

«Stiamo ultimando i rilievi tecnici sul posto, proprio per addivenire al completo accertamento della dinamica dei fatti accaduti ed anche all’identificazione della vittima. Sul posto questa notte è intervenuto il pubblico ministero di turno, la dottoressa Monica Bombana, nonché il medico legale. Accertamenti in corso, stiamo verificando anche eventuali sistemi di videosorveglianza presenti in zona».