GIUDICI DI PACE, TAGLIO DEL NASTRO
Marano: l’inaugurazione della nuova sede

<b>MARANO</b>. Il sindaco Bertini


MARANO. «Una soddisfazione enorme: consegnare alla città ed all’amministrazione giudiziaria una struttura nuova in tempi record, nonostante gli ostacoli dovuti al fallimento della ditta che si era aggiudicata la gara d’appalto. Ma anche il rammarico legato alle note vicende sulla localizzazione del Tribunale che ha visto ricadere la scelta su Giugliano e che, a tutt’oggi, resta un Tribunale-fantasma: se avessero deciso Marano come sede, siamo certi, oggi inaugureremmo il Tribunale e non la sede dei Giudici di Pace».

Così il sindaco di Marano, Mauro Bertini, si esprime alla vigilia dell’inaugurazione della nuova sede dell’Ufficio dei Giudici di Pace, realizzato in poco meno di tre anni nella zona della Cesina, a valle di Città Giardino.

La cerimonia di inaugurazione è fissata per sabato prossimo, 22 gennaio alle ore 10,30 e sarà presenziata, oltre che dal primo cittadino, anche dal coordinatore dell’Ufficio, Giovanni Liccardo.

Sono previste presenze di rappresentanti politici, istituzionali e del mondo giudiziario.