Come creare un sito di successo? I vantaggi offerti dalle nuove estensioni di dominio

Non c’è mezzo più potente di internet, si sa, per promuovere un’attività o far

sentire la propria voce in merito ai temi più disparati. Da quando, poi, gli italiani hanno lentamente

abbandonato la loro diffidenza per gli acquisti in rete, un negozio online può rivelarsi un business

davvero fruttuoso. Che dire, poi, dell’interessante universo dei blog, piattaforme sulle quali gli

appassionati delle discipline più diverse (dalla moda alla floricultura) condividono con i loro seguaci

consigli, trucchi e vicende personali?

Alcuni di questi, nati come semplici passatempi, si sono trasformati con il tempo grazie ai numerosi

sponsor in veri e propri lavori a tempo pieno, di gran lunga più remunerativi delle professioni

“classiche”: primo fra tutti, il caso della blogger Chiara

Ferragni, la biondina milanese contesa dai colossi della moda mondiale. Eppure, intimiditi dal

confronto con questi “mostri sacri” che sembrano aver ormai monopolizzato la rete, molti

abbandonano progetto di aprire un blog o di pubblicizzare la propria impresa in rete.

Nulla di più sbagliato! Perché rinunciare a mettere in pratica un’idea che potrebbe risultare molto

remunerativa, quando esistono alcuni accorgimenti che potrebbero far acquistare

rapidamente visibilità al vostro sito fresco di lancio? Si fa sempre un gran parlare del contributo

fondamentale che le attività promozionali su social media quali Facebook e Twitter offrono al

successo di un sito internet. Eppure non tutti sanno che la popolarità di una pagina risiede in

embrione già nella sua estensione di dominio.

Per i profani, quest’ultima non è altro che il suffisso che segue il nome del sito dopo l’ultimo punto.

La rete, ormai, è satura di estensioni tradizionali quali .it, .com e .net. Scegliere una di queste per il

proprio sito può comportare lunghi tempi di attesa prima di ottenere la visibilità desiderata.

Fortunatamente l’ICANN, l’ente internazionale che assegna gli indirizzi IP, ha

rilasciato recentemente una quantità di nuovi suffissi, che consentono a chi lancia un proprio sito di

dare immediatamente un’idea del suo contenuto agli utenti della rete.

Provider di servizi web come 1&1 offrono la

possibilità di registrare un dominio con un’estensione ritagliata a puntino sulle proprie esigenze.

Avete un’enoteca e volete farla conoscere al di fuori del vostro quartiere? Potrete allora optare per

un’estensione .wine. Oppure volete raccontare al mondo le avventure vissute con la vostra famiglia?

In questo caso, non c’è nulla di più indicato di un’estensione .family. Insomma, anche nel mondo

informatico, l’originalità premia sempre!