18.7 C
Napoli
mercoledì, Maggio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

INCIDENTE, SOCCORSI BLOCCATI DAL TRAFFICO: MUORE A 16 ANNI


Nuovo incidente sulle strade del Giuglianese, il terzo in due giorni. A perdere la vita, ieri sera, è stata la 16enne Monica Maria Chiara Di Marino, originaria di Giugliano. L’Alfa 145 a bordo della quale viaggiava è andata a sbattere contro il muro di cinta di una villetta di via Santa Maria a Cubito, nei pressi del mercato ortofrutticolo. Feriti in maniera non grave gli altri tre occupanti dell’auto: la sorella maggiore della vittima, Sara Di Marino, di 20 anni; il guidatore Davide Liccardo, 18 anni, di Mugnano; e una terza amica, Roberta Palumbo, 20 anni. Ritardi nei soccorsi: le tre autoambulanze in arrivo dall’ospedale «San Giuliano» di Giugliano sono rimaste bloccate nel traffico del nuovo centro commerciale. Sulla rotonda di San Francesco a Patria, lì dove gli ingorghi sono più intensi, sono dovute arrivare le radiomobili dei carabinieri per far defluire il traffico.

L’incidente è avvenuto intorno alle 19.20 di ieri sera. L’Alfa guidata dal 18enne di Mugnano era diretta verso la rotonda di Qualiano. All’altezza del mercato ortofrutticolo, in località Tre Ponti Parete, c’è stato lo schianto. L’automobile, per cause ancora da accertare, è andata a sbattere contro il ciglio della strada prima di ruotare più volte su se stessa. Non è chiaro, al momento, se a provocare il sinistro sia stato un altro veicolo. Quando polizia e carabinieri sono arrivati sul posto, hanno trovato solo l’Alfa 145 inclinata a metà tra il marciapiede e la corsia di destra.
Ad allertare i soccorsi sono stati alcuni residenti della zona. Le autoambulanze del 118 hanno dovuto faticare non poco prima di raggiungere il luogo dell’incidente. Il caos stradale dovuto al nuovo centro commerciale di Giugliano potrebbe aver fatto perdere minuti preziosi: ma questo potrà stabilirlo soltanto la magistratura. I rilievi sono stati eseguiti dalla polizia stradale di Napoli. In via Santa Maria sono arrivati anche i carabinieri della compagnia di Giugliano e gli agenti del locale commissariato.




UF IL MATTINO 12 GIUGNO 2006

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Torna la paura a Soccavo, 2 colpi di pistola esplosi contro il cognato del boss

Antonio Ernano è stato ferito in via Vicinale Palazziello nel quartiere Soccavo. Dopo l'agguato la vittima ha raggiunto autonomamente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria