Lite finisce nel sangue a Villaricca, accoltella il vicino con 4 pugnalate: arrestato dai carabinieri

Nel corso dell’operazione Alto Impatto messa in campo dai Carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal Capitano Antonio De Lise, è stato fermato Francesco Esposito, 24enne di Villaricca. Il giovane, in esecuzione ad una misura cautelare emessa dal Tribunale di Napoli Nord che ne aveva disposto la custodia cautelare in regime di arresti domiciliari, è stato arrestato. Esposito è ritenuto responsabile di tentato omicidio aggravato, commesso a Villaricca il 7 agosto ai danni per futili motivi relativi ad un parcheggio. Un litigio che si è trasformato nel sangue, Esposito dopo un’accesa lite ha colpito il 48enne con 4 quattro pugnalate all’inguine ed all’addome.