Bimba di Casoria gravemente malata, «Aiutiamo i genitori a curare Chloe»

Ha solo 15 mesi, è gravemente malata ma non ne vuole proprio sapere di arrendersi. Chloe è affetta dalla sindrome di Down, la bimba è nata prematura e con un rene fuori uso. La storia della piccola Chloe è raccontata in un articolo pubblicato dall’edizione online de Il Mattino.

Chloe ha già subito un intervento al cuore e ora ha bisogno di un trapianto di polmone per continuare a vivere. Un quadro clinico disperante, eppure Chloe è aggrappata tenacemente alla vita e sorride nella foto scattata mentre giace nel lettino di un reparto di rianimazione. I genitori, una giovane coppia che vive a Casoria con altri quattro figli (dai 22 agli 11 anni), sono in attesa di miglioramenti da parte della piccola, così da consentirgli di portarla Bambin Gesù di Roma, dove sarà sottoposta al trapianto. Ma Simona e Domenico hanno enormi difficoltà economiche e non possono sostenere le spese per il trasferimento e il soggiorno nella capitale per tutto il tempo che sarà necessario.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SU ILMATTINO.IT CLICCA QUI