Blitz a Marano, chiusa l’ex sede del ‘Trova Amici’ dalla polizia municipale

Operazione della polizia municipale di Marano e ufficio tecnico. Nel corso della giornata, l’ufficio tecnico con il dirigente Pasquale Di Pace in coordinamento con il comando di polizia municipale di Marano con a capo il capitano Brigida Costa, ha svolto le operazioni volte al rilascio del bene comunale ubicato in via Paolo Borsellino – sede dell’ex “Trova Amici” all’interno del quale vi erano persone abusive.
Nello specifico sono stati trovati nei locali persone anziane, ragazzi e perfino “ritrovo di cani” senza alcun titolo. Una situazione di degrado che si protraeva da diversi anni ed alla quale il Comune di Marano di Napoli ha messo la parola fine.
All’ex trova amici sono stati messi I lucchetti in attesa di una nuova opportuna destinazione che valorizzi il bene. Intanto nella stessa giornata le forze dell’ordine unitamente all’ufficio tecnico hanno sequestrato un fabbricato completamente abusivo in corso di costruzione nella parte collinare.