Blitz nel parco a Casoria, gli agenti di Secondigliano bloccano giovane pusher

Un vero e proprio blitz. È quello effettuato ieri sera dagli agenti del commissariato Secondigliano presso il parco dei Pini a Casoria nella zona al confine con San Pietro a Patierno conosciuta come ‘e cas da regg. Durante un apposito servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti i poliziotti hanno notato in via Giovanni Pascoli II Traversa un giovane che, dopo aver prelevato qualcosa da un muretto lungo la strada, l’ha consegnata a una persona in cambio di una banconota.

Gli agenti si sono cosí resi conto che era in corso un ‘passaggio di mano’ e hanno prontamente bloccato l’uomo rinvenendo la somma di 245 euro e scovando, occultato dietro il muro, un sacchetto con 34 stecche di hashish per un peso complessivo di circa 32 grammi e 11 bustine di marijuana del peso complessivo di circa 12 grammi. Gaetano Iodice, 23enne napoletano, è stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.