Allarme covid nelle carceri, contagi a Poggioreale e Secondigliano: 28 i detenuti positivi

Emergenza covid nelle carceri campane

Uno a Secondigliano, un altro a Salerno, 10 a Carinola e 16 a Poggioreale. È la mappa dei nuovi contagiati da Covid tra i detenuti delle carceri campane. Un numero che per quanto riguarda gli agenti di Polizia penitenziaria addirittura si raddoppia, arrivando ad attuali 57 casi. Samuele Ciambriello, garante regionale dei detenuti che da tempo si sta battendo per un miglioramento delle condizioni di sicurezza all’interno degli istituti penitenziari, che soprattutto nella seconda ondata hanno pagato un prezzo altissimo in termini di casi, di ricoveri e anche decessi.

Si mostra preoccupato e torna chiedere alle «Autorità Sanitarie regionali e al Provveditore Campano dell’Amministrazione penitenziaria di far conoscere, i provvedimenti che saranno posti in essere per sottoporre a vaccino anticovid-19 tutto il personale di Polizia Penitenziaria degli istituti campani e dei detenuti che volontariamente ne faranno richiesta e un intervento del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria per iniziare tale censimento».