Caserta in lacrime per Pietro, l'addio al maresciallo 25enne morto nell'incidente in Calabria
Caserta in lacrime per Pietro, l'addio al maresciallo 25enne morto nell'incidente in Calabria

Si sono tenuti ieri mattina i funerali di Pietro Pelella, il giovane maresciallo casertano della Guardia di Finanza di Catanzaro. Le esequie dell’uomo, che ha perso la vita in un terribile incidente in Calabria, sono state celebrate nella struttura della Tenda di Abramo di via Paolo Borsellino a Caserta.

Il tragico sinistro si è registrato nella giornata di giovedì sull’Autostrada A2 del Mediterraneo in Calabria. Pelella si trovava lì in servizio, dove era apprezzato da tutti non solo per le doti professionali, ma anche per quelle umane.

L’incidente ed il collega ferito

Il maresciallo, 25 anni, stava viaggiando insieme ad un collega a bordo di una Volvo. Quest’ultimo era rimasto ferito dopo l’incidente, mentre per Pelella non c’è stato niente da fare. Dopo gli esami la salma è stata restituita ai familiari ed è tornata a Caserta per ricevere l’ultimo abbraccio della comunità presso la parrocchia di Sant’Agostino Vescovo.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.