Choc in Campania: bambina nasce morta, sequestrata cartella clinica

La cartella clinica di una bambina venuta alla luce morta è stata sequestrata dalla Polizia nell’ospedale «Rummo» di Benevento. La bimba – secondo quanto si apprende – sarebbe nata morta dopo il taglio cesareo subito dalla madre, una donna della provincia di Avellino. Ad indurre i medici ad intervenire sarebbe stato l’affievolimento del battito cardiaco della bimba nel grembo della madre. Dell’accaduto è stata informata la Procura che dovrà stabilire se esistano responsabilità da parte dei medici.