Oltre 100 mln riciclati per il clan dei Casalesi, 48 arresti dopo il maxi blitz
Oltre 100 mln riciclati per il clan dei Casalesi, 48 arresti dopo il maxi blitz

Associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio a vantaggio del clan dei Casalesi. È il reato contestato alle 63 persone, domiciliate tra le provincie di Napoli, Caserta e Salerno. Queste sono ritenute coinvolte nel maxi riciclaggio di denaro, oltre 100 milioni di euro, compiuto attraverso sistematiche e ingenti frodi fiscali.

I finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria, con i Comandi Provinciali della Guardia di finanza di Napoli, Caserta e Salerno, hanno notificato 63 provvedimenti cautelari del gip di Napoli emessi su richiesta della DDA partenopea. Per 48 persone disposta la custodia cautelare in carcere.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.