Cocaina da Genova a Napoli, sequestro da oltre 500 chili: avrebbe portato 200 milioni di euro alla camorra

Gli uomini della Guardia di Finanza ed il personale dell’Agenzia delle dogane hanno sequestrato 538 chili di cocaina a Sampierdarena durante un’operazione chiamata ‘Nevischio’. Ulteriori particolare dell’attività saranno rilasciati in un incontro con i giornalisti al comando provinciale della Guardia di Finanza alle 10:30. Il sequestro è avvenuto al porto di Genova, dove la sostanza stupefacente è stato trovata in 19 borsoni divisa in 493 panetti. Il tutto era nascosto all’interno di un container proveniente dal porto colombiano di Cartagena e diretto a Napoli. La cocaina avrebbe fruttato oltre 200 milioni di euro.