Contagi dall’estero, De Luca: “Individuare i contagi da importazione”

Covid, parole preoccupanti di De Luca
Covid, parole preoccupanti di De Luca

I dati di ieri hanno registrato 138 positivi. Di questi, 41 sono viaggiatori: 23 provenienti dalla Sardegna, 12 dalla Grecia, 3 da Malta, 3 dalla Spagna. “Prosegue con grande determinazione l’operazione di sicurezza e prevenzione con i controlli mirati predisposti all’aeroporto di Capodichino e le segnalazioni alle Asl di quanti rientrano da fuori regione”, dichiara De Luca. “Occorre individuare quanti più contagi “da importazione” per garantire sicurezza e prevenzione alle famiglie. Si lavora con grande impegno, e si continuerà a farlo con enorme sforzo e decisione soprattutto nell’individuazione di tutti i contatti. Nonostante l’aumento dell’incidenza dei nuovi casi positivi, l’Rt Puntuale calcolato sui soggetti risultati positivi sintomatici delle ultime due settimane, risulta in diminuzione, con un valore assoluto di 0.85”.​

La polemica di Salvini sul Covid Center di De Luca

“È incredibile come siano stati buttati via milioni di euro di denaro pubblico. È incredibile l’arroganza di chi ritiene che un ospedale pubblico sia casa loro perché il direttore generale molto gentilmente ci ha detto ‘voi qui non entrate'”. Così il leader della lega, Matteo Salvini, al termine della sua visita al Covid Center realizzato all’ospedale di Salerno.

“È suolo pubblico, ospedale pubblico, soldi pubblici, università pubblica- ha spiegato- noi siamo andati senza la sua sgradevole compagnia a documentare come sono stati buttati via milioni di euro dei contribuenti campani. La differenza con l’ospedale da campo costruito a Milano è totale, perché di là sono tutti soldi privati, con la struttura inaugurata che ha ospitato medici, infermieri e pazienti. Questi sono soldi pubblici per una struttura mai inaugurata che non ha mai visto un medico, un infermiere, un paziente”.
    “Giudicate voi il modello De Luca- ha concluso- Spero che qualche Procura indaghi su come sono stati spesi questi soldi.
    Dio non voglia, l’Italia non rinchiuderà, ma lì c’è scritto Covid center con la recinzione di ferro e i mattoni sotto”.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.