Coronavirus in Campania, le due persone infettate arrivavano dal nord

Sono due i tamponi inviati all’ospedale Spallanzani dalla Campania per valutare l’effettiva contrazione del coronavirus. Il primo caso riguarda una 24enne residente nel Casertano, il  secondo è di Vallo della Lucania (Salerno).

Le due donne arrivavano dal nord

Ricostruito il percorso degli ultimi giorni passo dopo passo delle due donne. Le due infettate vengono entrambi dal Nord, ma soltanto una delle due si è presentato direttamente in ospedale.

 

Coronavirus: c’è un caso complesso

Se il secondo caso appare abbastanza chiaro (la salernitana mostrava sintomi da covid-19), il primo è quanto mai complesso. La donna casertana, infatti, non aveva febbre.

La donna casertana visitata e mandata a casa: «Stava bene»

Asintomatica ed in buone condizioni, la 24enne è stata mandata a casa dopo essere stata visitata al pronto soccorso. Sottoposta al tampone è, però, risultata positiva.

 

Coronavirus, tamponi inviati all’ospedale Spallanzani

Pertanto la Regione ha inviato i tamponi di entrambe le donne allo Spallanzani di Roma per accertare l’effettiva esistenza del Coronavirus.

 

 

Ricostruito il percorso degli ultimi giorni passo dopo passo delle due donne. Le due infettate vengono entrambi dal Nord, ma soltanto una delle due si è presentato direttamente in ospedale.

 

Coronavirus: c’è un caso complesso

Se il secondo caso appare abbastanza chiaro (la salernitana mostrava sintomi da covid-19), il primo è quanto mai complesso. La donna casertana, infatti, non aveva febbre.

La donna casertana visitata e mandata a casa: «Stava bene»

Asintomatica ed in buone condizioni, la 24enne è stata mandata a casa dopo essere stata visitata al pronto soccorso. Sottoposta al tampone è, però, risultata positiva.