Coronavirus. Quattordici decessi a Napoli, 306 i contagiati. Guarite 41 persone

Secondo quanto si apprende dal Comune di Napoli, martedì alle ore 11.30, sono 306 i residenti in città positivi al coronavirus. I numeri sono riferiti alle ultime rilevazioni e alle comunicazioni giunte dai tre laboratori che nel capoluogo si occupano di verificare i tamponi. Tra Cotugno, San Paolo e Policlinico, in questi giorni frenetici, gli specialisti sono al lavoro per analizzare i test di Napoli e provincia.

Secondo quanto comunicato da Palazzo San Giacomo, sono 39 i pazienti asintomatici, 87 le persone che hanno invece dovuto fare ricorso alle cure mediche e 10 in terapia intensiva. Duecentootto invece sono i napoletani ristretti in isolamento domestico. Quattordici i napoletani deceduti e, infine, 41 i pazienti clinicamente guariti.

Se i numeri dovessero rispettare queste tendenze, la città di Napoli potrebbe pagare un conto alto ma non drammatico come sta accadendo altrove. Preoccupano, al momento, i rientri di concittadini da zone a rischio, gli asintomatici e i napoletani che, nonostante alcuni sintomi, non hanno ‘ricevuto’ il tampone.