Napoli piange un’altra vittima per Coronavirus. Nella notte è infatti morto al Cotugno un uomo di 74 anni contagiato a Crispano. Lascia moglie e figli. Dal 5 marzo l’uomo non usciva di casa già per precedenti problematiche di salute. La notizia del contagio è stata divulgata lo scorso 16 marzo, pochi giorni dopo l’aggravarsi del quadro respiratorio.

Sul suo profilo il sindaco Michele Emiliano scrive: «Con grande tristezza devo comunicarvi la scomparsa del nostro concittadino che era stato colpito dal Coronavirus. Le sue condizioni si sono aggravate in pochi giorni e non è riuscito a superare la crisi. Alla famiglia va la mia vicinanza a nome di tutta la città. Questo lutto ancora di più deve spingerci a restare a casa. Questo virus é imprevedibile e fino a quando non saremo usciti dalla grave fase di crisi continueremo ad essere tutti fortemente esposti. Restiamo a casa, segnaliamo alle forze dell’ordine quando c’è qualcuno che non rispetta i divieti. Insieme ce la faremo».

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.